Schede sintetiche

Tutte le Schede per data decrescente di discussione (suddivisione per Area, nei sottomenù)

PubbliTesi - La Tesi
Una valutazione multi-funzionale dell’integrazione verticale: il caso Luxottica

Scheda Sintetica

Autore: Michele Manerchia Masarà
Relatore: Roberto Dandi
Università: Libera Università Internazionale Studi Sociali “Guido Carli” LUISS - Roma
Facoltà: Dipartimento di Impresa e Management
Corso: Laurea Magistrale in Economia e direzione delle imprese
Data di Discussione: 12/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Economia e gestione delle imprese internazionali
Tipo di Tesi: Caso Aziendale - Sperimentale
Altri Relatori: Matteo Giuliano Caroli
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sociale
Settori Interessati: Occhialeria, Lusso, Fashion, Moda, Accessori, Ottica, Management

Descrizione:
L’obbiettivo principale dell’elaborato è quello di confrontare la letteratura sull’integrazione verticale ad un caso pratico, quale è quello di Luxottica, al fine di individuare le ragioni che spingono ancor oggi all’attuazione di tale strategia e l’impatto che vi è, in termini di vantaggi e rischi, a livello di singola funzione aziendale. Dopo un primo capitolo in cui è riportata una selezione di letteratura viene analizzata in un secondo l’industria dell’occhialeria e la specifica strategia di Luxottica, con dei paragoni rispetto ai maggiori concorrenti. Infine nel terzo capitolo vengono riportate le maggiori evidenze di un’analisi qualitativa interna all’impresa svolta attraverso delle interviste. Attraverso queste si sono approfonditi i vantaggi e gli svantaggi dell’integrazione verticale, sia in generale che per singola funzione, l’impatto che un’estensione dell’integrazione verticale ha sulle singole funzioni aziendali ed infine la possibile esistenza di una relazione tra integra ...

PubbliTesi - La Tesi
Diritto condizionale ed autorizzazioni conformative

Scheda Sintetica

Autore: Elena Belliardo
Relatore: Emiliano Frediani
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Facoltà di Giurisprudenza
Corso: Laurea Spec. in Giurisprudenza
Data di Discussione: 21/02/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: diritto amministrativo
Tipo di Tesi: tesi di Ricerca
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sociale
Dignità di Stampa: Si
Settori Interessati: diritto amministrativo, diritto ambientale, diritto urbanistico

Descrizione:
Il presente lavoro costituisce la concretizzazione di uno studio in cui si è tentato di analizzare il ruolo della partecipazione privata quanto alla determinazione del contenuto accessorio dell’autorizzazione.
In tal senso, è stata, preliminarmente, condotta un’analisi della condizione quale elemento accidentale apposto ai provvedimenti amministrativi. Successivamente, si sono studiate concretamente le modalità con cui i privati possono avviare un dialogo con l’amministrazione, al fine di determinare, congiuntamente, il contenuto conformativo da apporre al provvedimento autorizzatorio.

Grado di Innovazione:
A mio parere, la tesi è particolarmente innovativa perchè analizza una nuova modalità di adozione delle decisioni amministrative, il c.d. diritto condizionale. Lo studio condotto si focalizza, in particolare, sull’autorizzazione da intendersi non solamente quale provvedimento mediente cui è rimosso un limite rispetto all’esercizio di un diritto, ma quale atto mediante cui si introduce un assenso condizionato allo svolgimento di attività private. Il profilo di originalità è deducibile, ulteriorme ...

PubbliTesi - La Tesi
Risultati funzionali di stelo non cementato impiantato in varo in protesi totale d’anca

Scheda Sintetica

Autore: Andrea Angelini
Relatore: Filippo Castoldi
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corso: Medicina e Chirurgia (V.O.), Orbassano
Data di Discussione: 21/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Ortopedia
Tipo di Tesi: Sperimentale
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria
Dignità di Stampa: Si

Descrizione:
Risultati clinici e radiografici di uno stelo femorale non cementato di protesi totale d’anca impiantato in varo.
La seguente tesi dimostra come uno stelo non cementato inserito in varo porti ad una presenza significativa di dolore a livello della coscia a livello clinico e di linee reattive a livello radiologico, mentre gli altri risultati clinici e radiografici risultano invariati rispetto ad uno stelo impiantato con un asse corretto.
Non si è evidenziato nessun fattore prognostico di dolore di coscia a livello radiologico, ma questo dato è probabilmente dovuto al basso numero di pazienti con tale dolore.

PubbliTesi - La Tesi
Strumenti finanziari derivati: qualificazione giuridica e profili di diritto societario

Scheda Sintetica

Autore: Michele Vangelisti
Relatore: Gustavo Visentini
Università: Libera Università Internazionale Studi Sociali “Guido Carli” LUISS - Roma
Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza
Corso: Giurisprudenza
Data di Discussione: 15/10/2013
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Diritto Commerciale II
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sociale
Dignità di Stampa: Si

Descrizione:
In via preliminare, l’Autore ricostruisce la genesi e l’evoluzione degli strumenti finanziari derivati e la loro stretta connessione con alcune delle principali crisi finanziarie della storia moderna.
Ripercorsa l’evoluzione storica dei derivati, l’attività di studio e ricerca si indirizza verso due filoni, indicativi delle principali criticità sollevate dagli operatori di mercato e dalla più attenta dottrina statunitense: (i) l’individuazione della struttura e degli elementi caratteristici comuni alle varie categorie di derivati – ivi inclusi quelli “esotici” – così distinguendo tra elementi fondamentali e elementi accessori e contrapponendo la teoria che supporta una qualificazione unitaria della fattispecie all’antitetica posizione che propende per una polverizzazione della prassi negoziale; e (ii) l’impatto degli strumenti finanziari derivati sulla corporate governance delle società quotate, prassi invalsa nel mercato statunitense e in via di diffusione anche in Europa.

 
Per ulteriori informazioni sulle Tesi presentate in questo sito sotto forma di Schede Sintetiche Accededere all’Area Riservata o Registrarsi.

Informazioni aggiuntive