Schede sintetiche

Tutte le Schede per data decrescente di discussione (suddivisione per Area, nei sottomenù)

PubbliTesi - La Tesi
Le intercettazioni ambientali tra innovazioni tecnologiche, esigenze investigative e tutela della riservatezza.

Scheda Sintetica

Autore: Stella Maramao
Relatore: Paolo Moscarini
Università: Libera Università Internazionale Studi Sociali “Guido Carli” LUISS - Roma
Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza
Corso: Giurisprudenza
Data di Discussione: 13/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Diritto Processuale Penale-Prove
Tipo di Tesi: Compilativa
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sociale
Dignità di Stampa: Si
Settori Interessati: Area Giuridica

Descrizione:
L’elaborato effettua una disamina dei nuovi e sempre più sofisticati strumenti di intercettazione ambientale che hanno allargato i tradizionali confini delle intercettazioni. La tesi analizza varie ipotesi di captazioni, la cui qualificazione giuridica è incerta, a causa delle loro caratteristiche. In particolare, vengono illustrate le figure dell’agente attrezzato per la captazione del suono e dell’immagine e del virus informatico autoinstallante. Si evidenzia la difficoltà, per il diritto, di adattarsi ai nuovi congegni tecnologici e la tendenza all’utilizzo, con riferimento ad essi, del paradigma dell’atipicità. Si sottolinea il vulnus del diritto italiano, che diventa inadeguato di fronte all’evolversi della tecnica. Il carattere lacunoso di alcune disposizioni in materia non permette di stabilire l’effettiva fisionomia di un regime giuridico. Infine, si evidenzia come il codice di procedura penale non tuteli adeguatamente la riservatezza delle persone, estranee all’indagine, casua ...

Grado di Innovazione:
La mia tesi ha un carattere innovativo perché esamina alcune tecniche di intercettazione ambientale da poco riconosciute dal diritto italiano come strumento di indagine. Si tenta uno studio sistematico delle interpretazioni giurisprudenziali e dottrinali per cercare di giungere ad una regolamentazione giuridica delle nuove forme di captazione, la cui qualificazione è incerta. Identificato il carattere lacunoso di alcune disposizioni, si analizzano le modifiche che dovrebbero essere apportate in ...

PubbliTesi - La Tesi
FISSITA’ ARITENOIDEA NEL CANCRO DELLA LARINGE: ASPETTI RADIOLOGICI E RICADUTE CLINICHE

Scheda Sintetica

Autore: Gian Marco Motatto
Relatore: Giovanni Succo
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corso: Laurea Spec. a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia - Sede di Orbassano
Data di Discussione: 21/07/2017
Voto: 110
Disciplina: Otorinolaringoiatria
Tipo di Tesi: Sperimentale
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria
Dignità di Stampa: Si

Descrizione:
Background: l’obiettivo di questo studio retrospettivo è stato identificare delle sottocategorie di tumori sopraglottici/glottici cT3-cT4a, caratterizzati da fissità aritenoidea.
Metodi: 29 pazienti consecutivi, sottoposti a laringectomia parziale orizzontale (OPHL), laringectomia totale o chemioradioterapia, sono stati retrospettivamente studiati in cieco da due clinici, due radiologi e due patologi, valutando i diversi pattern di fissità aritenoidea, e successivamente riclassificati in quattro sottocategorie: sottocategoria I (carcinoma sopraglottico che incappuccia dall’alto l’aritenoide con sua fissazione per effetto peso, ma senza un interessamento diretto dell’unità crico-aritenoidea [CAU]), sottocategoria II (carcinoma glottico che interessa lo spazio paraglottico posteriore [PPGS] e scende verso la CAU, contenuto medialmente dal cono elastico e lateralmente dall’ala della tiroide), sottocategoria III (carcinoma glottico-ipoglottico che invade l’articolazione crico-aritenoidea ...

PubbliTesi - La Tesi
IL NATALIZUMAB NELLA TERAPIA DELLA SCLEROSI MULTIPLA: LA DECISIONE TERAPEUTICA DOPO LA 24° SOMMINISTRAZIONE. LO STUDIO TY-STOP 2: STUDIO PROSPETTICO, OSSERVAZIONALE E MULTICENTRICO.

Scheda Sintetica

Autore: Mattia Parisi
Relatore: Luca Durelli
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corso: Laurea Spec. a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia - Sede di Orbassano
Data di Discussione: 19/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Neurologia
Tipo di Tesi: Sperimentale
Altri Relatori: Marinella Clerico
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria
Dignità di Stampa: Si

Descrizione:
Lo studio TY-STOP 2 è uno studio prospettico, osservazionale e multicentrico della durata di 2 anni volto a valutare l’effetto della decisione terapeutica dopo la 24° somministrazione di Natalizumab, momento in cui aumenta il rischio di sviluppare la Leucoencefalopatia Multifocale Progressiva.

PubbliTesi - La Tesi
Le nuove frontiere della responsabilità nell’esercizio delle professioni sanitarie dopo la Legge Gelli-Bianco.

Scheda Sintetica

Autore: antonella pastorini
Relatore: antonella pastorini
Università: Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
Facoltà: Facoltà di Medicina e Odontoiatria
Corso: Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia - Corso C interfacoltà
Data di Discussione: 26/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: medicina legale
Tipo di Tesi:
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria

Descrizione:
La Legge Gelli ha profondamente innovato il sistema della responsabilità colposa in ambito sanitario, con l’obiettivo di raggiungere un equilibrio tra tutela del paziente e limite al contenzioso. Con tale elaborato ci si è proposti di contestualizzare l’attuale riforma, di analizzarne i principali snodi, le principali novità in termini di sicurezza delle cure, linee guida, responsabilità penale e civile degli esercenti le professioni sanitarie e infine di discutere le conseguenze e gli effetti che sono derivati dalla vecchia concezione della responsabilità professionale e quelli che deriveranno dalla nuova. Il proposito è quello di evidenziarne i presumibili vantaggi, anche alla luce degli inquietanti dati desunti da casistiche di eventi avversi e relativi costi negli anni precedenti, senza trascurare le possibili e inevitabili criticità di ogni innovazione che operi su un sistema complesso di interessi contrapposti.

 
Per ulteriori informazioni sulle Tesi presentate in questo sito sotto forma di Schede Sintetiche Accededere all’Area Riservata o Registrarsi.

Informazioni aggiuntive