Valutazione attuale:  / 21
ScarsoOttimo 

PubbliTesi - La Tesi
Tricolon - Storia e fusione dei linguaggi

Scheda Sintetica

Autore: Stefano Proietti
Relatore: Paolo Damiani
Università: Conservatorio di Musica Santa Cecilia - Roma
Facoltà: Dipartimento di Jazz, Musiche improvvisate e audiotattili
Corso: Corso di Laura di Secondo Livello in Jazz
Data di Discussione: 18/07/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Jazz
Tipo di Tesi: Sperimentale e di Ricerca
Lingua: Italiano
Grande Area: Musica
Dignità di Stampa: Si
Settori Interessati: Culturali, artistici e musicali

Descrizione:
Il contributo che la musica dei compositori e dei jazzisti italiani ha dato al mondo è di rilevante importanza, ma spesso non viene preso in considerazione. Fortunatamente, nell’ambito didattico italiano alcuni docenti stanno introducendo questa parte storica, tra cui l’apporto di Enrico Intra nei Civici Corsi di Jazz a Milano. Ci sono artisti di cui non conosciamo la storia, ma ci sono dei dati abbastanza importanti. Per esempio, mentre negli Stati Uniti ci si occupava di musica jazz già agli inizi del ‘900, in Italia il primo disco risale al 1919. Quindi, la nostra realtà discografica inizia esattamente due anni dopo la prima incisione della storia. Il gruppo era il Trianon, che prese il nome di una sala famosa da ballo, in cui hanno suonato musicisti come Gorni Kramer e altri della stessa generazione. Dunque, l’azione di forza di Enrico Intra ha l’obiettivo di spingere tutte le scuole di jazz e i Conservatori ad inserire una moltitudine di re0pertori spesso non presi in considerazio ...

 
Per ulteriori informazioni sulle Tesi presentate in questo sito sotto forma di Schede Sintetiche Accededere all’Area Riservata o Registrarsi.

Informazioni aggiuntive