Valutazione attuale:  / 4
ScarsoOttimo 

PubbliTesi - La Tesi
La Vita nuova milanese e le postille trivulziane

Scheda Sintetica

Autore: Beatrice Arcaini
Relatore: Donato Pirovano
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Dipartimento Studi umanistici
Corso: Laurea Magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica Italiana
Data di Discussione: 13/04/2017
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Filologia italiana
Tipo di Tesi: di Ricerca
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Umanistica
Dignità di Stampa: Si

Descrizione:
Dopo una prima parte introduttiva sulla tradizione manoscritta e a stampa della Vita nuova di Dante, viene presa in esame un’edizione a stampa, redatta a Milano presso la Tipografia Pogliani nel 1827 dai curatori Gian Giacomo Trivulzio, Vincenzo Monti e Giovanni Antonio Maggi. In particolar modo è stata studiata la copia personale del marchese Trivulzio, conservata alla Biblioteca Trivulziana di Milano, sulla quale sono presenti delle postille e delle note fino a questo momento inedite aggiunte a mano da lui stesso successivamente alla pubblicazione, in previsione di una futura edizione della Tipografia della Minerva di Padova, che non verrà mai realizzata. Esponendo le caratteristiche, i pregi e i difetti di questa edizione a stampa si tiene conto del contesto della filologia ottocentesca in cui essa è inserita.

 
Per ulteriori informazioni sulle Tesi presentate in questo sito sotto forma di Schede Sintetiche Accededere all’Area Riservata o Registrarsi.

Informazioni aggiuntive