• Stampa
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

PubbliTesi - La Tesi
KL-6 (proteina Krebs von den Lungen-6): un’analisi sulla possibile utilità delle misurazioni sieriche del biomarker nella valutazione dell’evoluzione clinica in una coorte di pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica.

Scheda Sintetica

Autore: Alessandro Roberto Cornio
Relatore: Carlo Albera
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche
Corso: Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia
Data di Discussione: 19/10/2019
Voto: 103
Disciplina: Pneumologia
Tipo di Tesi: Sperimentale
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria
Dignità di Stampa: Si
Settori Interessati: Pneumologi, Medici di laboratorio, Ricercatori, Case farmaceutiche

Descrizione:
La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è una condizione cronica con prognosi infausta caratterizzata da un decorso clinico variabile. Per obiettivare la misura della progressione dell’IPF, sono stati studiati diversi scores, ma, ad oggi, nessuno di questi si è rivelato del tutto soddisfacente. È stato suscitato l’interesse dei ricercatori, quindi, nell’identificazione di biomarcatori molecolari come strumento di supporto alla diagnosi di IPF, stadiativo e prognostico. Nonostante gli studi siano ancora in fase iniziale, il KL-6 si è dimostrato molto promettente nella valutazione dell’andamento della patologia. È stato osservato il valore prima dell’inizio della terapia antifibrotica in una coorte di pazienti affetti da IPF a confronto con una popolazione di controlli sani.

Grado di Innovazione:
Una dei primi studi sul KL6 e sul suo possibile utilizzo come marcatore prognostico di fibrosi polmonare idiopatica, parametro che attualmente manca a supporto del medico.