Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

PubbliTesi - La Tesi
Il feocromocitoma surrenalico ed extrasurrenalico: analisi della casistica dell’ultimo decennio dell’Azienda Ospedaliera “Città della Salute” di Torino e studio dei predittori clinici e istopatologici di comportamento aggressivo.

Scheda Sintetica

Autore: Chiara Bima
Relatore: Mauro Maccario
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: Facoltà di Medicina e Chirurgia
Corso: Laurea Spec. a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia - Sede di Orbassano
Data di Discussione: 19/03/2015
Voto: 110 cum laude
Disciplina: Endocrinologia
Tipo di Tesi: Sperimentale
Lingua: Italiano
Grande Area: Area Sanitaria
Dignità di Stampa: Si
In Collaborazione con: AOU “Città della Salute e della Scienza” Torino
Settori Interessati: Medico

Descrizione:
La principale problematica irrisolta nella gestione della patologia risulta l’impostazione del follow-up a seguito della resezione chirurgica radicale del tumore; infatti non sono ad oggi disponibili affidabili marcatori di comportamento clinico aggressivo, nonostante lo studio di molteplici markers molecolari o istologici. Obiettivo di questo studio è quindi la ricerca di possibili predittori di ricorrenza di malattia (recidiva o metastatizzazione), analizzando retrospettivamente i dati dei soggetti affetti da feocromocitoma, con diagnosi istologicamente confermata, selezionando tra i pazienti seguiti nell’ultimo decennio presso l’Azienda Ospedaliera “Città della Salute” di Torino coloro che sono andati incontro ad intervento chirurgico radicale alla prima manifestazione di malattia.

Grado di Innovazione:
A mio guidizio, perticolarmente innovativa per quanto concerne l’originalità dell’argomento trattato. Si tratta infatti di un tumore raro, caratterizzato da estrema eterogeneità biochimica e clinica, elementi che rendono conto della profonda difficoltà nello studio della patologia e nell’approccio clinico al paziente.

 
Per ulteriori informazioni sulle Tesi presentate in questo sito sotto forma di Schede Sintetiche Accededere all’Area Riservata o Registrarsi.

Informazioni aggiuntive