PubbliTesi

PubbliTesi è un sistema documentale finalizzato alla raccolta ed alla diffusione elettronica delle migliori Tesi di Laurea e di Dottorato presentate negli Atenei italiani. Il sistema è realizzato dal CNR e dall’Inforav (Istituto, non a fini di lucro, per lo sviluppo e la gestione avanzata dell’informazione), in collaborazione con la D. G. per i Sistemi Informativi del MIUR e le Università, con il Patrocinio dello stesso MIUR, il Patrocinio scientifico del CNR, ed il contributo dell’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) e della Fondazione Cassa di Risparmio di Roma. Il sistema si propone di contribuire ad evidenziare, a livello nazionale, il patrimonio di idee, creatività e ricerca, contenuto nelle migliori Tesi, ed a collegarlo con il tessuto sociale e produttivo del Paese, anche in relazione agli attuali scenari di competitività globale. Le norme e le modalità di accesso sono descritte nel sito.
  1. Michela Rosselli - The economics of urban air pollution: an empirical evaluation of environmental policy tools.

    PubbliTesi - La Tesi
    The economics of urban air pollution: an empirical evaluation of environmental policy tools

    Scheda Sintetica

    Autore: Michela Rosselli
    Relatore: Daniele Bondonio
    Università: Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” - Vercelli
    Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali
    Corso: Laurea Magistrale in Economia Management e Istituzioni - Economia e Politiche pubbliche
    Data di Discussione: 26/04/2022
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Statistics for economics and program evaluation
    Tipo di Tesi: Tesi di Ricerca / Sperimentale
    Altri Relatori: Paolo Chirico, Massimiliano Piacenza
    Lingua: Inglese
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: Servizi ambientali - Sostenibilità - Mobilità urbana - Politica economica - Amministrazione pubblica - Enti locali - Ricerca

    Descrizione:
    This thesis addresses the issue of urban traffic-related air pollution with the objective of expanding existing knowledge on the effectiveness of environmental policy interventions in terms of pollutant reduction, by applying rigorous, quasi-experimental analytical methods coming from the field of counterfactual impact evaluation – with a focus on the context of the Po Valley region in Northern Italy (and the metropolitan city of Milan in particular). Findings provide evidence to suggest that, in this specific setting, increasing stringency with respect to a baseline coercive instrument may be the best policy enhancement strategy, while the advisability of a shift to a measure of a different, market-based nature is strongly questioned.

  2. Antonio Chiarella - Prevenzione e contrasto dell’infiltrazione mafiosa negli appalti pubblici: status quaestionis e prospettive di analisi tra profili amministrativi e penali alla luce della riforma ad opera del d.l. n. 152/2021.

    PubbliTesi - La Tesi
    PREVENZIONE E CONTRASTO DELL’INFILTRAZIONE MAFIOSA NEGLI APPALTI PUBBLICI: STATUS QUAESTIONIS E PROSPETTIVE DI ANALISI TRA PROFILI AMMINISTRATIVI E PENALI ALLA LUCE DELLA RIFORMA AD OPERA DEL D.L. N. 152/2021

    Scheda Sintetica

    Autore: ANTONIO CHIARELLA
    Relatore: SERGIO FOA’
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza
    Corso: Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza
    Data di Discussione: 06/06/2022
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: AMMINISTRATIVO/PROCEDURA PENALE
    Tipo di Tesi: DI RICERCA
    Altri Relatori: LAURA SCOMPARIN
    Lingua: ITALIANA
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: APPALTI PUBBLICI, STAZIONI APPALTANTI, AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

    Descrizione:
    ”La generale situazione socioeconomica che il nostro Paese sta attraversando, caratterizzata dalle molteplici forme di investimento pubblico derivanti dall’attuazione delle politiche del PNRR, richiede attenzione e ponderazione. Soprattutto con riferimento alla capillare diffusione del fenomeno mafioso, alla sua progressiva forza di penetrazione nelle istituzioni pubbliche e di distrazione delle risorse economiche, si rende necessaria un’analisi di sistema che approfondisca, quindi, gli strumenti messi a disposizione per l’attività di contrasto all’espansionismo mafioso nell’economia pubblica. Lo studio, infatti, concentrandosi sui profili della normativa antimafia che sono stati interessati dalla riforma ad opera del D.L. n. 152/2021, tenta di ricostruire gli istituti che costituiscono la c.d. “Documentazione antimafia”, segnatamente quello dell’“interdittiva antimafia” e della “comunicazione antimafia”. La disamina è condotta soprattutto con riferimento alle spesso “efferate” critich ...

    Grado di Innovazione:
    A mio giudizio la tesi ha analizzato in maniera innovativa la tematica delle infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici e quindi della relativa normativa, con precipuo riferimento alla materia della documentazione antimafia. Il contesto normativo-sistematico è stato relazionato con le nuove riforme in attuazione del PNRR. Inoltre, è stata condotta un’analisi approfondita delle intuizioni legislative adotattate nell’ambito della c.d. Filiera delle Imprese (CIG, CUP, normativa flussi finanziari, ...

  3. Giuseppe Gruttad’Auria - Public policies to contain the Covid-19 pandemic and air pollution: the impact of lockdowns in Northern Italy and Switzerland.

    PubbliTesi - La Tesi
    Public policies to contain the Covid-19 pandemic and air pollution: the impact of lockdowns in Northern Italy and Switzerland

    Scheda Sintetica

    Autore: Giuseppe Gruttad’Auria
    Relatore: Daniele Bondonio
    Università: Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” - Vercelli
    Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali
    Corso: Laurea Magistrale in Economia Management e Istituzioni - Economia e Politiche pubbliche
    Data di Discussione: 26/04/2022
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Statistics for economics and program evaluation
    Tipo di Tesi: Sperimentale
    Altri Relatori: Martin Huber, Ferruccio Ponzano
    Lingua: Inglese
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: economia, politica, ambiente

    Descrizione:
    The thesis aims to exploit Covid-19 lockdown policies to estimate the incidence of vehicular traffic in affecting air pollution in Northern Italy and Switzerland, also presenting a review of the air quality policies and the basis to understand the air pollution problem. The empirical analysis is developed with the Propensity Score Matching balanced with the covariates which are the major influencing factors on the outcome. The results provide empirical confirmation regarding a scenario in which the vehicular traffic is drastically limited, as it was during the Italian lockdown, showing an important decrease in nitrogen dioxide emissions, while the policy comparison allows to understand the impact of a more severe vehicular traffic policy. Lockdown policies are not likely to be replicable, but this data provides empirical support for potential models of alternative mobility.

    Grado di Innovazione:
    The thesis provides results about the difference in air pollutants emission levels to verify the impact of the vehicular traffic reduction using the comparison between different lockdown policies. Results which may have been theoretically guessed, but now can be empirically confirmed.

  4. Debora Iocca - Il processo di riforma del settore della sicurezza in Somalia. il ruolo delle organizzazioni internazionali, regionali e dell’Italia.

    PubbliTesi - La Tesi
    IL PROCESSO DI RIFORMA DEL SETTORE DELLA SICUREZZA IN SOMALIA. IL RUOLO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI,REGIONALI E DELL’ITALIA

    Scheda Sintetica

    Autore: Debora Iocca
    Relatore: Marina Nuciari
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Dipartimento di Management
    Corso: Corso di Studi Magistrale in Scienze Strategiche
    Data di Discussione: 06/04/2022
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Sociologia militare e leadership
    Tipo di Tesi: di Ricerca
    Altri Relatori: Tenente Colonnello Paolo Mazzuferi
    Lingua: Italiano
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    In Collaborazione con: Centro Studi Post Conflict Operations
    Settori Interessati: difesa, sicurezza

    Descrizione:
    La tesi è il risultato di lunghi mesi di ricerca e di studio. Nella sua stesura sono stata supportata dai ricercatori militari del Centro Studi Post Conflict Operations dell’Esercito italiano, sito in Torino presso il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, nel quale ho svolto il tirocinio curriculare da giugno a settembre 2021. L’obiettivo della tesi è quello di offrire un’analisi aggiornata del processo di riforma del settore della sicurezza somalo nel più ampio quadro di sviluppo della sicurezza nel Corno d’Africa che potrà, in futuro, essere utile per lo sviluppo di un caso studio sulle operazioni di stabilizzazione.

    Grado di Innovazione:
    A mio giudizio la tesi è particolarmente innovativa in quanto offre un’analisi aggiornata del processo di riforma del settore di sicurezza in Somalia.

  5. Fabio Gianuzzi - Lo sviluppo sostenibile: definizione di un framework ed analisi del ruolo e dell’attuale situazione della finanza sostenibile.

    PubbliTesi - La Tesi
    Lo sviluppo sostenibile: definizione di un framework ed analisi del ruolo e dell’attuale situazione della finanza sostenibile

    Scheda Sintetica

    Autore: Fabio Gianuzzi
    Relatore: Guido Giovando
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Dipartimento di Management
    Corso: Corso di Studi Magistrale in Professioni contabili
    Data di Discussione: 17/11/2021
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: BILANCIO DEGLI ENTI CREDITIZI
    Tipo di Tesi: DI RICERCA
    Lingua: ITALIANO
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: BANCARIO, ASSICURATIVO, FINANZIARIO, INDUSTRIALE, COMMERCIALE

    Descrizione:
    Secondo i dati scientifici più recenti, l’umanità di trova di fronte ad alcune sfide globali connesse all’ambiente in cui vive ed opera ed alla struttura societaria attuale.
    L’erosione dell’ecosistema dovuta all’azione antropogenica e le disuguaglianze estreme dovute all’attuale sistema economico globale sono alla base di molteplici politiche nazionali ed internazionali, in primis i Sustainable Development Goals. Con questi ambiziosi obiettivi, le istituzioni mondiali cercano di trovare una risposta alle sfide ed ai rischi espressi nelle ormai innumerevoli ricerche, tra cui hanno acquisito notorietà i report dell’Intergovernal Panel on Climate Change (IPCC).
    In generale, l’obiettivo finale è quello di raggiungere un modello globale di “sviluppo sostenibile”, tale da permettere una vita dignitosa alle generazioni attuali e future in ogni parte del mondo. Definire lo “sviluppo sostenibile” non è però semplice, soprattutto per via delle relazioni implicite ed esplicite tra gli innumerev ...

    Grado di Innovazione:
    Ritengo la tesi particolarmente importante in considerazione delle attuali definizioni non univoche di investimenti sostenibili e, più in generale, di sostenibilita’. La tesi è innovativa poichè ricerca un filo conduttore tra differenti concetti, analizzandoli alla luce di ricerche e dati scientifici, creando un framework utile per indirizzare meglio i capitali verso una reale sostenibilita’. Che io sappia non esistono ricerche scientifiche che abbiano affrontato il problema di ordinare i vari c ...

  6. Irene Goia - La discrezionalità del legislatore è ancora un limite alle decisioni della Corte costituzionale?

    PubbliTesi - La Tesi
    La discrezionalità del legislatore è ancora un limite alle decisioni della Corte costituzionale?

    Scheda Sintetica

    Autore: Irene Goia
    Relatore: Valeria Marcenò
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Facoltà di Giurisprudenza
    Corso: Laurea Spec. in Giurisprudenza
    Data di Discussione: 21/10/2020
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Giustizia costituzionale
    Tipo di Tesi: Ricerca
    Lingua: Italiano
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: Giustizia costituzionale

    Descrizione:
    Nel sistema delineato dai Padri costituenti, la Corte costituzionale avrebbe dovuto pronunciare solamente decisioni di mero accoglimento ovvero di rigetto, giudicando unicamente la legittimità costituzionale delle leggi e degli atti aventi forza di legge, senza mai compiere valutazioni di natura politica e sindacati sull’uso del potere discrezionale del Parlamento. Non volendo rinunciare al proprio ruolo di garante dei valori, dei principi e dei diritti riconosciuti dalla Costituzione e costatando una sempre maggiore inerzia del titolare del potere legislativo, il Giudice delle leggi si è discostato dal modello originario, adottando decisioni manipolative; dapprima, solo in presenza di “rime obbligate”, successivamente, anche in presenza di sole “rime possibili”. Tale evoluzione è ravvisabile in varie materie, quali quella penale, quella etico-scientifica, quella socio-culturale e quella finanziaria. Oltre a continuare a dichiarare l’inammissibilità delle questioni laddove la normazion ...

  7. Arianna Lancia - L’istituto della cooperazione colposa nel diritto penale del lavoro.

    PubbliTesi - La Tesi
    L’istituto della cooperazione colposa nel diritto penale del lavoro

    Scheda Sintetica

    Autore: Arianna Lancia
    Relatore: Rocco Blaiotta
    Università: Libera Università Internazionale Studi Sociali “Guido Carli” LUISS - Roma
    Facoltà: Dipartimento di Giurisprudenza
    Corso: Giurisprudenza
    Data di Discussione: 08/07/2021
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Diritto penale del lavoro
    Lingua: Italiano
    Grande Area: Area Sociale

    Descrizione:
    Il lavoro si propone di indagare le potenzialità applicative dell’istituto della cooperazione colposa nell’ambito del diritto penale del lavoro. Il carattere relazionale degli obblighi di cui risultano destinatari i garanti del sistema prevenzionistico, rendono il contesto della sicurezza sul lavoro terreno fertile per l’applicazione dell’istituto di cui all’art. 113 c.p. Dopo aver dato conto dei principali nodi ermeneutici che tale fattispecie plurisoggettiva tuttora pone, si analizzeranno i settori del diritto penale del lavoro in cui risultano più frequenti imputazioni di natura concorsuale, cioè quello della responsabilità del Responsabile del servizio di prevenzione e protezione e i rapporti di tale figura con il datore di lavoro, e il settore dei rischi interferenziali che vengono in rilievo nell’ambito delle attività svolte in appalto e dei cantieri temporanei e mobili.

  8. Anna Quattrone - Sri Lankan diasporas between participation and conflict: inter-group dynamics in host countries.

    PubbliTesi - La Tesi
    Sri Lankan diasporas between participation and conflict: inter-group dynamics in host countries.

    Scheda Sintetica

    Autore: Anna Quattrone
    Relatore: Élise Féron
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Dipartimento Culture, Politica e Società
    Corso: Corso di Laurea Magistrale in Scienze internazionali
    Data di Discussione: 10/09/2020
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Peace and Conflict Analysis
    Tipo di Tesi: Tesi di Ricerca
    Altri Relatori: Stefano Ruzza
    Lingua: Inglese
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: Enti pubblici e privati nell’ambito della migrazione, integrazione culturale, formazione e occupazione

    Descrizione:
    The research explores how Sri Lankan diasporans in Italy perceive themselves in relation to their homeland and hostland. The aim is to investigate whether homeland inequalities and lines of tension have been reproduced in the hostland or whether they have taken different configurations under the influence of new asymmetries of power. Fieldwork research has shown that in Italy the transported conflict has taken different configurations as compared to the homeland, as discriminatory practices and violent behaviours have disappeared, while new issues and repertoires of action have emerged. The introduction of new forms of political mobilisation is common in different contexts of settlement, and both Sinhalese and Tamil diasporans get engaged in hostland politics to improve their integration.

    Grado di Innovazione:
    Secondo l’opinione dell’autore, l’elaborato apporta un contributo innovativo alle ricerche sulle diaspore generate da situazioni di conflitto, con particolare riferimento ai complessi fenomeni che influiscono sulla percezione di sé e sul senso di identità sviluppati nei Paesi di destinazione. In relazione al caso dello Sri Lanka, la ricerca offre un’analisi di dettaglio sugli effetti che il nuovo contesto culturale e socio-politico ha sull’attitudine delle diaspore nei confronti del Paese di ori ...

  9. Edoardo Bella - Government intervention in a pandemic: comparison of second-best strategies.

    PubbliTesi - La Tesi
    Government intervention in a pandemic: comparison of second-best strategies

    Scheda Sintetica

    Autore: Edoardo Bella
    Relatore: Fabio Cesare Bagliano
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Dipartimento Scienze economico-sociali e matematico-statistiche
    Corso: Corso di Laurea magistrale in Economics
    Data di Discussione: 22/07/2021
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Macroeconomics
    Tipo di Tesi: Di Ricerca
    Lingua: Inglese
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: Macroeconomia, politica economica

    Descrizione:
    Durante la pandemia del Covid-19 i governi hanno implementato politiche di contenimento per limitare la circolazione del virus. In questo scenario, le decisioni private sul consumo e le ore lavorate producono esternalità negative, le quali creano inefficienze che dovrebbero essere ridotte. Per prima cosa, questo lavoro sintetizza le soluzioni ottimali al problema dal punto di vista del benessere sociale. In secondo luogo, presenta un modello economico ed epidemiologico che permette di rilassare alcune assunzioni necessarie a raggiungere le politiche di first-best (informazione simmetrica, tracciamento perfetto dei contagi e interventi flessibili). Infine, utilizza questo framework per confrontare differenti tipi di politiche di intervento.

    Grado di Innovazione:
    Ritengo sia innovativa in quanto studia la politica ottimale di lockdown durante una pandemia, rilassando le tipiche assunzioni che portano ad una politica di first-best.

  10. Ludovico Bossi - L’equa remunerazione di autori e artisti (interpreti o esecutori) nei contratti di sfruttamento delle opere dell’ingegno.

    PubbliTesi - La Tesi
    L’equa remunerazione di autori e artisti (interpreti o esecutori) nei contratti di sfruttamento delle opere dell’ingegno

    Scheda Sintetica

    Autore: Ludovico Bossi
    Relatore: Marco Ricolfi
    Università: Università degli Studi di Torino
    Facoltà: Facoltà di Giurisprudenza
    Corso: Laurea Spec. in Giurisprudenza
    Data di Discussione: 14/07/2021
    Voto: 110 cum laude
    Disciplina: Diritto industriale
    Tipo di Tesi: Sperimentale
    Lingua: Italiano
    Grande Area: Area Sociale
    Dignità di Stampa: Si
    Settori Interessati: Industria culturale

    Descrizione:
    Benché i creatori siano da sempre posti al centro morale e funzionale del sistema del diritto d’autore, questi riscontrano generalmente delle difficoltà ad essere equamente remunerati per il loro lavoro. Il presente studio analizza le innovative misure protettive previste agli articoli 18-23 della direttiva (UE) 790/2019 a beneficio degli autori e degli artisti nelle loro relazioni contrattuali con le imprese culturali. Nel far ciò, particolare attenzione è prestata alle precedenti frammentarie esperienze nazionali e comunitarie in materia di diritto secondario d’autore e connesso. Nel primo capitolo, viene individuato il problema alla base dell’intervento del legislatore europeo e viene circoscritto l’ambito di applicazione soggettivo, oggettivo, temporale e spaziale delle disposizioni. Nel secondo capitolo, viene ricostruita la portata del principio di una remunerazione adeguata e proporzionata di cui all’articolo 18 e vengono proposti alcuni possibili “meccanismi” impiegabili nella ...

    Grado di Innovazione:
    Trattazione particolarmente innovativa per quanto riguarda l’analisi della normativa sul diritto secondario d’autore a tutela di autori e artisti (interpreti o esecutori), un tema prioritario e inizialmente trascurato dalle istituzioni europee.

Informazioni aggiuntive